Cubo Festival, Un Borgo di Libri a Ronciglione oltre 70 eventi in quattro giorni dedicati al libro

RONCIGLIONE (VT)Dal 25 al 28 maggio 2017 torna a Ronciglione il Cubo Festival, l’evento culturale che per quattro giorni vedrà oltre 70 appuntamenti dedicati al libro e all’editoria. Il festival, patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Ronciglione, dalla UnipolSai, dalla Unicoop Tirreno e dalla Fondazione Carivit, sarà interamente gratuito.
Cubo Festival – Un borgo di libri, sarà dedicato alla figura di Tommaso Landolfi e, novità di questa edizione, vedrà anche una piccola fiera dell’editoria con circa 15 case editrici coinvolte.

Nei giorni del festival sarà anche presentato il progetto Racconti in Gabbia realizzato dal festival in collaborazione con il Garante dei Detenuti del Lazio e che porterà alla pubblicazione di un libro di racconti realizzati dai detenuti delle carceri laziali. Ampio spazio sarà dato ai bambini con presentazioni di libri a loro dedicati, laboratori creativi e spettacoli dedicati ai grandi libri della letteratura internazionale. Durante il festival saranno presentati libri di ogni genere.
Libri di narrativa e romanzi, libri storici, saggi scientifici, favole, libri comici e conferenze si susseguiranno ogni giorno nel borgo dalla mattina alla sera. Dal 25 al 28 maggio ogni sera si terrà anche l’installazione Libri sui Muri. Dei proiettori installati lungo il percorso del festivalm proietteranno sui muri del Borgo Medievale immagini e frasi tratti dai grandi libri della storia della letteratura e da quelli dei protagonisti dell’evento. Il 26 maggio sera i proiettori saranno usati per l’installazione "Proiezioni ad Arte" di Roberto Ferri. Il noto pittore proietterà sui muri del Borgo le sue opere trasformando l’antico borgo di Ronciglione in una galleria d’arte. Anche la musica sarà protagonista dei quattro giorni di festival con concerti ogni sera dopo le 21.30; tra i protagonisti, grandi nomi della musica come: Pippo Matino e Silvia Barba che presenteranno il loro ultimo disco DallAltraParteDellaLuna dedicato a Lucio Dalla, il Dimaste Acoustic trio con il loro omaggio ai cantautori italiani, la finalista di The Voice Sarah Jane Olog in duo con il Bluesman Luca Casagrande e a chiudere domenica 28 maggio il concerto dei Mùsica Libre dedicato a Jobim. Durante tutto il festival sarà possibile degustare prodotti e vini del territorio.

 

I protagonisti
Valerio Magrelli, Nicola Ravera Rafaele, Marco Marzocca, Marco Cubeddu, Alcide Pierantozzi, Giorgio Nisini, Roberto Amen, Giulio Cavalli, Massimo Onofri, Francesca Chaouqui, Vins Gallico, Matteo B. Bianchi, Alessandro Campi, Enrico Mannari, Manuel Anselmi, Gabriele Marconi, Stefano Valente, Matteo Trevisani e Giulio Silvano.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Rispondi