Eventi: Firenze Libro Aperto, il Festival del libro di Firenze

FIRENZE – Attesissima la seconda edizione di Firenze libro aperto, la manifestazione che porta presso la Fortezza da Basso del capoluogo toscano il meglio dell’editoria italiana. Dal 28 al 30 settembre, infatti, oltre mille eventi – tra conferenze, concerti, incontri e presentazioni – saranno al centro di questa edizione dedicata ai Ponti, quali punti di connessione nel tempo e nello spazio che uniscono realtà ed esperienze anche opposte.

Ampio spazio sarà dedicato alla musica, con i concerti di mercoledì 26 settembre (anteprima Festival con galà dalle ore 19) di Stefano Bollani ‘Piano solo’. Il concerto sarà preceduto da un reading tra Marco Vichi e lo stesso Bollani. Venerdì 28 settembre sarà la volta di Roberto Vecchioni in concerto con ‘La vita che si ama tour’ (ore 21); al centro degli appuntamenti anche le illustrazioni e il fumetto, la filiera editoriale, la traduzione, la cucina, il viaggio, l’arte e la fotografia, con mostre legate al tema principale dei ‘Ponti’. Tutti gli autori di libri inediti potranno partecipare alla ‘Borsa degli inediti’ un incontro gratuito con gli editori presenti al Festival. Venerdì 28 Settembre, dalle ore 14 alle ore 17.30 gli autori potranno presentare alle case editrici interessate la loro opera. Saranno accettati tutti i generi letterari, compresa, ovviamente, la poesia. Gli autori dovranno presentarsi con il manoscritto, brevi note biografiche e un’accurata sinossi, che verrà discussa con gli editori.

Per la prima volta all’interno di una Fiera libraria, un’intera area dello spazio espositivo sarà dedicata ad artisti che vorranno esporre e vendere le loro opere. Potranno partecipare autori con libri pubblicati, fotografi, illustratori e pittori.

Tra i momenti di incontro anche quelli con i campioni dello sport che saranno presenti al Festival per raccontare in un dialogo con il pubblico le loro esperienze di vita.

Firenze Libro Aperto darà ampio spazio ai giovani e alle scuole con il coordinamento di Stefania Costa presidente Associazione culturale La Nottola di Minerva. Tutte potranno partecipare al Festival. Ci saranno tre sale appositamente dedicate ai più giovani nelle quali, tre giorni su tre, dalle 10 alle 20, si alterneranno oltre 100 appuntamenti tra presentazioni di libri, laboratori, letture ad alta voce, eventi, incontri con autori e artisti. Ci sarà inoltre un’intera sezione comics e illustrazioni, con incontri ed eventi di prestigio. Sarà anche possibile per le scuole, dietro compilazione del modulo, prenotare la propria partecipazione ai singoli eventi.

Alcuni protagonisti di Firenze Libro Aperto 2018
Alicia Gimenez Bartlett, Stefano Benni, Nanni Moretti, Diego De Silva, Vittorio Giardino, Giacomo Keison Bevilacqua, Sandrone Dazieri, Anna Maria Falchi, Leo Ortolani, Antonio Manzini, Sio, Andrea Scanzi, Leonardo Gori, Sergio Staino, Sara Rattaro, Gianni Biondillo, Valentina D’Urbano, Federica Bosco, Anna Premoli, Claudio Marazzini, Paolo Crepet, Lorenza Indovina, Marco Vichi, Claudio Piersanti, Roberto Vecchioni, Gianluigi Simi, Francesco Recami, Valerio Aiolli, Emiliano Gucci, Matteo Bussola.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Rispondi