Intervista: Ka Book, librai indipendenti e intraprendenti al Quadraro Vecchio

Marilena Giulianetti
ROMA – Spesso ci leggete raccontare gioie e dolori dell’editoria indipendente. Ma, da indipendenti, la vita non è facile neppure per i librai: fuori dalle catene la gestione di una libreria è un’attività molto complessa nei piccoli centri come nelle grandi città. Di questa realtà, complessa e al tempo stesso affascinante, ne parliamo con i gestori di Ka Book , nuova libreria nata all’interno dello storico quartiere Quadraro Vecchio, a Roma (via dei Juvenci 69).

Una piccola libreria nel quartiere di una grande città. Una nuova piccola realtà culturale che alimenta e movimenta il territorio. Al Quadraro vecchio ecco la libreria indipendente Ka Book, gestita da Marianna Piero e Andrea. Come nasce Ka Book?
La libreria Ka Book è una realtà giovanissima all’interno del Quadraro, quartiere un po’ particolare, oggi multietnico e con una storia molto forte alle spalle. Camminando per le sua strade ci siamo accorti che mancava qualcosa, anche dal punto di vista urbanistico. Abbiamo sentito l’assenza di un punto di raccolta per le persone che lo abitano. Continua

Salone della Cultura, a Milano il 19 e 20 gennaio 2019

MILANO – Il 19 e 20 gennaio Milano ospita la terza edizione del Salone della Cultura, un’occasione di incontro, confronto e crescita attorno ai libri nuovi, antichi e d’occasione. Il Salone della Cultura nasce dal proposito di portare il mondo del libro, con tutte le sue sfaccettature, al grande pubblico, permettendo sia ai lettori sia ai collezionisti di apprezzare le novità editoriali presentate, di trovare libri esauriti o rari e scoprire in questo modo veri e propri tesori di carta.

I promotori sono Luni Editrice – fondata nel 1992 da Matteo Luteriani, è specializzata in saggistica con grande rilievo per le traduzioni e alla curatela dei testi – e Maremagnum.com, nato nel 1995 è il più importante sito italiano di libri antichi, usati e fuori catalogo, con oltre 600 librerie antiquarie partecipanti, sia italiane sia straniere. L’organizzazione generale del Salone della Cultura è curata da Matteo Luteriani.

Continua

Premio Letterario Chianti 2018/2019, c’è tempo fino al 15 novembre

SIENA – Più di 30mila libri acquistati, oltre 150 autori partecipanti, circa 3500 lettori coinvolti in 200 serate tra i comuni del Chianti fiorentino e senese.

Sono questi i numeri dei primi trentuno anni anni del Premio Letterario Chianti, la manifestazione diretta da Paolo Codazzi e Giuseppe Panella, che vanta il merito di avere avuto tra i vincitori, nel 1997, Andrea Camilleri, con “Il cane di terracotta”, di fatto il suo primo premio letterario vinto, come autore.  Continua

Laterza: “Io, Agrippina. Sorella, moglie, madre d’imperatori” di Andrea Carandini

Daniela Distefano
CATANIA“Una vita di potere si ottiene solamente sapendo usare gli uomini come strumenti, senza troppo mostrarlo. Il fuoco che arde nel cuore, fatto di debolezze inconffesabili e irrefrenabili pulsioni, va celato sotto un manto ghiacciato”.

Andrea Carandini non necessita di troppe presentazioni: è professore emerito di Anrcheologia e Storia dell’arte greca e romana presso l’Università di Roma La Sapienza, e ha condotto importantissimi scavi tra il Palatino e il Foro. Dal 2013 è Presidente del FAI.
In questo volume – Io, Agrippina (Laterza), con illustrazioni a cura di Maria Cristina Capanna e Francesco De Stefano – ci trasporta in un cosmo affollato di donne scucite moralmente, orge, festini, derive alcoliche, rituali macabri, guerre di potere, insomma: tra gli imperatori dell’antichità romana le cui gesta a volte pervertite rimbalzano nei libri di storia e raccapricciano il lettore moderno. Continua

RiVista, il festival dedicato alla piccola e media editoria torna questo week-end a Firenze

FIRENZE – Il complesso monumentale delle Murate – spazio PAC – Progetti Arte Contemporanea, Caffè Letterario Le Murate e Libreria Nardini – dal 21 al 23 settembre ospiterà la quarta edizione di Firenze RiVista, festival delle riviste e della piccola e media editoria. L’edizione 2018, alla cui realizzazione si potrà contribuire tramite una donazione sul portale Produzioni dal Basso, ruota attorno al tema “Mutazioni” (sociali, culturali e linguistiche), e sarà come sempre a ingresso gratuito, per favorire l’accesso alla manifestazione agli appassionati e soprattutto ai giovani.

Firenze RiVista è un evento del calendario dell’ Estate Fiorentina realizzato con il patrocinio del Comune e dell’Università degli Studi di Firenze. Continua

XI edizione del Festival della Letteratura di Viaggio: tante date, tanti eventi

ROMA – E’ già in pieno svolgimento l’XI edizione del Festival della Letteratura di Viaggio (Roma, Villa Celimontana), l’evento della Società Geografica Italiana che quest’anno è stato suddiviso in quattro fasi: anteprima (dal 28 agosto all’11 settembre), Pre-festival dal 12 al 19 settembre, Festival dal 20 al 23 settembre e Post Festival, 24 settembre. Sarà dal 20 al 23 settembre che il Festival della Letteratura di Viaggio, con la direzione artistica di Antonio Politano e la presidenza onoraria di Stefano Malatesta, entrerà nel vivo raccontando come il viaggio si esprime attraverso le sue principali forme. Continua

Week-end da lettori: arriva Bookolica, festival letterario dell’Alta Gallura

TEMPIO PAUSANIA – Inizia domani – venerdì 14 settembre – ed andrà avanti per tre giorni, fino a domenica 16 settembre, la quarta edizione di Bookolica, festival letterario dell’Alta Gallura ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Bottega No-Made in collaborazione con Terzo Piano Ascensore, con il contributo della Regione Sardegna e il sostegno dei Comuni di Tempio Pausania e Bortigiadas. Obiettivo del festival è riconsiderare la centralità del lettore e della comunità locale nel proprio contesto ambientale, riscoprendo i luoghi come libri interattivi da sfogliare, ri-leggere e nei quali sentirsi protagonisti consapevoli. Bookolica vuole, inoltre, far dialogare i diversi linguaggi dell’arte e della cultura con la tradizione e la tecnologia, spogliare l’evento culturale della sua aura elitaria per dar luogo a piccoli eventi che richiamano il racconto attorno al fuoco, la condivisione, il confronto, il racconto come unione partecipata. Continua

XIII edizione del John Fante Festival, tre giorni per ricordare le origini del celebre autore americano

CHIETI – Dal 24 al 26 agosto a Torricella Peligna in Abruzzo al via la XIII edizione del JOHN FANTE FESTIVAL “Il dio di mio padre”, diretto da Giovanna Di Lello. La manifestazione, fin dalla prima edizione, è organizzata dal Comune di Torricella Peligna per ricordare e omaggiare lo scrittore americano John Fante (1909-1983), il cui padre Nicola era un muratore originario proprio di questo piccolo paese abruzzese.

Tra gli ospiti presenti in questa edizione, che affronta il tema delle migrazioni e celebra l’anniversario degli 80 anni dalla pubblicazione del romanzo “Aspetta primavera, Bandini” di John Fante: i figli dello scrittore Jim e Victoria Fante, Eraldo Affinati, Umberto Galimberti, Ernesto Assante, Francesco Durante, Luca Briasco, Toni Ricciardi, Fabio Stassi, Alessio Romano, Tatjana Rojc, Carlo Paris, Antonio Buonanno.
Continua

Dal 17 al 20 torna Elba Book, il festival isolano dell’editoria indipendente

RIO – Una piccola isola in mezzo al Tirreno può essere un porto sicuro per la letteratura italiana? La risposta è diventata un’affermazione. Elba Book, l’unico festival isolano dedicato all’editoria indipendente, annuncia la quarta edizione, da martedì 17 a venerdì 20 luglio. Non a caso, la manifestazione è cresciuta in un luogo geografico che vive di porti, che per tutto l’anno trae la sua linfa vitale dall’accoglienza e dall’apertura al resto del mondo. Elba Book, evento nato per includere e aiutare a comprendere la realtà grazie alla cultura, che connetterà ogni appuntamento in programma al tema del rinnovamento: urbano, umano e sociale, la possibilità di interpretare ciò che è dato in maniera alternativa parte dalle risorse disponibili per ricollegarsi allo scorrere del tempo attraverso il coinvolgimento personale. Continua

Il libro possibile, Polignano a Mare si veste di cultura

POLIGNANO A MARE (BA) – Letteratura, saggistica, lectio magistralis, cinema, musica, spettacolo, cucina, scienza, impresa, disabilità: Il libro possibile 2018 (Polignano a Mare dal 4 al 7 luglio) offre una scelta tematica eterogenea e di qualità. Il festival, giunto quest’anno alla sua XVII edizione, si pone l’obiettivo di stimolare il dibattito e lo scambio di idee, in una visione sempre più integrata e multidisciplinare del sapere.

Cuore pulsante della manifestazione sono sempre i libri, di tutti i generi e per tutte le età. Tra i protagonisti dell’edizione 2018: Continua