"Risorgimento… Da tante italie a una Italia", 150 anni di storia per bambini

ROMA “Risorgimento… Da tante italie a una Italia” pubblicato da Talmus-Art, è il libro di Vincenza Musardo Talò rivolto a tutti i ragazzi. Abbiamo scelto questa lettura per ricordare i 150 anni dell’Unità d’Italia nella nostra rubrica Leggendo Crescendo. Questo agile volume – che si impianta su quaranta minitemi di storia dell’Unità – offre un panorama ampio e diversificato di quel che è stato il Risorgimento, senza dover seguire un percorso obbligato di lettura. Ogni pagina può essere la prima o l’ultima da leggere, ogni pagina è un pezzo accattivante di Storia che si apre e si chiude, con una raffigurazione a colori, opera unica di artisti contemporanei, che hanno ideato quasi una storia per immagini.


È così che gli ideali e i valori, i protagonisti e gli eventi dell’Unità, accompagnano il lettore nel fascinoso e suggestivo viaggio nel tempo, partendo dal Congresso di Vienna, per giungere alla proclamazione di Roma, capitale d’Italia. Questo lavoro è un dono a ogni italiano, per accostarsi alla conoscenza delle più belle testimonianze del Risorgimento, il cui fine ultimo fu quello di far nascere, in noi italiani, la coscienza nazionale e il nobile sentimento della italianità.

Nuove Edizioni Romane: con "La Fortuna Sfortunata" si esorcizzano le paure dei bambini

Giulia Siena
ROMA “Rotola sempre sulla stessa linea zodiacale, non passare mai sotto la stella Polare. Se vuoi volare via, altri pianeti non incrociare, per scaramanzia. Lassù persino la Fortuna si sentiva sfortunata, ma così sfortunata…” Da queste ultime parole prende il titolo il nuovo libro per bambini di Francesco Enna e di Iole Sotgiu pubblicato dalle Nuove Edizioni Romane. Dopo il successo de “Il Buio Fifone”, i due autori tornano in libreria con “La Fortuna Sfortunata”, una raccolta di racconti ambientata su Baby Planet, il pianeta bambino. Proprio su questo pianeta vengono spostate ed esorcizzate le paure di tutti quei bambini che gli autori hanno incontrato nelle scuole: interrogazioni, amicizia, bullismo e divorzio sul pianeta più piccolo del Sistema Solare sono grandi tematiche che diventano piccole e si alleggeriscono.
Così, su Baby Planet potrete incontrere orsetti di peluche che scelgono i propri padroni, favole che si mescolano, maestre sbadate, cani che non sanno abbaiare e pianoforti balbuzienti. “La Fortuna Sfortunata” presenta personaggi e situazioni che aiuteranno i bambini a gestire le proprie paure e liberarsi dalle piccole preoccupazioni quotidiane.

Novità per ragazzi: " La sorgente di luce" di Geronimo Giglio

ROMA “La sorgente di luce” è il nuovo libro di Geronimo Giglio pubblicato da Fanucci. In una placida cittadina di provincia, la battaglia tra le bande dei Draghi Rossi e delle Baccanti per la conquista del territorio di  Boscospettro è ormai giunta alla resa finale. Dopo lo scontro, Ettore, Hady e Lara vengono scaraventati nell’Arnamour, un mondo popolato  di creature bizzarre, dove la magia è racchiusa in boccette e barili. I tre faticano a orientarsi nella nuova realtà:
il pacifico popolo di quelle terre è minacciato dai Mannani, i Gustamagia, una strana specie di esseri che ha il solo intento di consumare ogni scorta di magia presente, mettendo in pericolo la vita delle Elucidi, le governatrici dell’Arnamour che vigilano sulla sua ricchezza. Ognuno dei tre apprenderà la  difficile arte dei poteri magici in una Gilda differente: Lara imparerà a dominare la magia che controlla le persone e a carpirne i segreti, Hady avrà il disperato compito di rimettere a nuovo una nave che ha l’aspetto di un relitto degli abissi, ed Ettore entrerà a far parte dell’élite dei guerrieri Vooan e imparerà a caro prezzo cosa significhi il valore in battaglia.
(scheda libro a cura di Fanucci Editore)

"Tralestelle e trallallà", da Sinnos un libro-cd per cantare durante le feste

Giulia Siena
ROMA – Come divertire e divertirsi assieme ai bambini? A questo ha pensato la Sinnos Editrice pubblicando “Tralestelle e trallallà”. Infatti, questo libro-cd raccoglie dieci filastrocche scritte e interpretate da Massimiliano Maiucchi, Alessandro D’Orazi e le illustrazioni di Lorenzo Terranera. Durante le festività natalizie, “Tralestelle e trallallà”, da ottima idea regalo può diventare un ottimo mezzo per imparare tante nuove storielle, un efficace “maestro” di canto e un’occasione divertente per conoscere personaggi allegri e strampalati.
Un nuovo girotondo dove le pecorestelle aiutano i bambini a sognare passando tra zanzare, canguri e rane per arrivare a scuola dalla supplente cantando una filastrocca per imparare i numeri. Dieci storie si mescolano con ritmo a tanti personaggi tutti nati in rima per rallegrare i giovani lettori.

Aliberti Editore: "Le pazze giornate della mamma", non solo per piccoli lettori

Giulia Siena
ROMA – E’ in libreria da pochissimi giorni “Le pazze giornate della mamma”, pubblicato da Aliberti nella collana Kids. Una mamma quando trova il tempo per giocare con i propri bambini? La mamma deve lavorare, pensare alla casa, pensare al marito, pensare ai figli, ma nonostante tutti gli impegni le mamme trovano sempre il momento per ridere con i propri bambini. “Le pazze giornate della mamma”, di Elise Raucy ed Estelle Meens, regala ai giovani lettori una storia di tenerezza materna in un periodo nel quale la ricerca di tempo è spesso un’avventura.

Ma le mamme sanno sorridere anche dopo una faticosa giornata, sanno quando raccontare le fiabe ai loro bambini, conoscono il momento in cui i propri piccoli hanno bisogno delle coccole materne: in queste occasioni le mamme dimenticano la loro stanchezza e diventano delle fate buonissime. I disegni bellissimi di questo libro regalano dolcezza e vitalità ai tre protagonisti della storia.

“Le pazze giornate della mamma” è indicato per lettrici e lettori dai 4 anni.

“Il fantasma del Generale” e “La Fortuna Sfortunata”, novità per i più piccoli dalle Nuove Edizioni Romane

nuoveedizioniromane.jpgROMA – Fresche di stampa arrivano in tutte le librerie le ultime pubblicazioni delle Nuove Edizioni Romane: “Il fantasma del Generale” di Guido Quarzo e “La Fortuna Sfortunata” di Iole Sotgiu.
Siamo nel 1899, nel sonnolento paese di Borgo, e tre amici sono alle prese con Il fantasma del Generale, attorno a cui, nel paese, si concentrano paure, storie, invenzioni. Una storia sui fantasmi, sulla difficoltà di diventare grandi, sull’amicizia, raccontata con maestria da Guido Quarzo. Sempre di amici e paure si parla ne La Fortuna Sfortunata. Qui Francesco Enna e Iole Sotgiu raccontano di bambini alle prese con problemi di tutti i giorni. Con un po’ di fantasia e il sorriso sulle labbra, i piccoli protagonisti riescono a risolvere brillantemente ogni intoppo. Un libro per ridere, per pensare, per stare bene.
Per lettori grandi e piccoli, due libri tutti da scoprire, tra paure, misteri, soluzioni inaspettate.