10 Libri di San Valentino per aspettare, amare e odiare l’amore

schloeROMA – Ogni anno torna puntuale l’appuntamento con l’amore e così, puntualmente, tornano i nostri consigli di lettura per il giorno, consumisticamente, più dolce. Per noi questo San Valentino 2014 non è altro che un nuovo espediente per invogliarvi a comprare un libro, un modo diverso per suggerirvi libri che narrano l’attesa dell’amore, descrivono il desiderio, raccontano la bellezza del legame e parlano in modo dissacrante, ironico e alternativo del sentimento più folle del mondo, l’amore. Ecco i nostri 10 Libri di San Valentino; 10 libri differenti, 10 libri di un amore (per la lettura) che troverete solo qui.

 

 

1. “Ti aspettavo” di J. Lynn, Nord
Si aspetta l’università per cambiare aria, per fuggire. E Avery dopo le serate da dimenticare e gli amori da cambiare punta tutto sulla nuova vita, dovrà solamente pensare alle lezione, a conoscere nuova gente e ad evitare quel ragazzo che le fa battere il cuore… Ma non è poi così semplice.

2. “Un giorno” di David Nicholls, Neri Pozza
Emma ha grandi ideali, Dexter ha un mucchio di soldi e per entrambi sta finendo un’epoca. Dopo quel giorno, nudi a letto insieme, le cose cambieranno, finiranno i giorni dell’università e arriveranno le scelte. Ma ora sono insieme, così diversi e così vicini.

3. “Tenera è la notte” di Francis Scott Fitzgerald, Einaudi
Pubblicato per la prima volta nel 1934, “Tenera è la notte” è forse il romanzo di Fitzgerald più coinvolgente dal punto di vista emotivo: disagio, passione, amore e tradimento si mescolano alla forza narrativa dell’autore e alla sua stupefacente inventiva.

4. “Le briglie d’oro. Poesie per Marina 1984 – 2004” di Alda Merini, Libri Scheiwiller
Il libro raccoglie oltre un centinaio di poesie d’amore inedite scritte da Alda Merini nell’arco di vent’anni. Caratteristica che le accomuna è di essere nate durante la frequentazione della casa editrice, in un’intensa e durevole familiarità da un lato con Vanni Scheiwiller e dall’altro con Marina Bignotti, destinataria di molti testi, amica e “anima affine” della poetessa milanese.

 5. “Poeti innamorati. Da Guittone a Raboni” di Patrizia Valduga, Interlinea
“Fuoco di paglia è amore di poeta, / perciò è vorace, ed è così fugace”. Questo dice Attila József: l’amore dei poeti è come l’amore degli adolescenti, che vogliono essere quello che non sono, che vogliono che gli altri siano quello che non sono, che vogliono dare l’amore a chi non lo vuole, che perdono l’amore appena lo possiedono, che se ne stancano appena lo conquistano, che pensano di poter davvero possedere una persona, davvero conoscerla interamente e definitivamente”: così scrive Patrizia Valduga, una delle poetesse più note per i suoi versi d’amore, introducendo questa originale antologia sui poeti innamorati, da Guittone d’Arezzo fino a Giovanni Raboni.

6. “Nemico, amico, amante” di Alice Munro, Einaudi
Nove racconti per percorrere la passione coniugale, l’ardente desiderio sessuale, la voglia, l’abbandono ad essa e il ricordo che rimane nonostante il passare degli anni. Con una scrittura descrittiva, lussureggiante e generosa, “Nemico, amico e amante” esplora la memoria e tutte le sue emozioni.

7. “Voglio di più” di Sophie Morgan, Bompiani
Nella vita professionale è una donna in carriera che ottiene sempre quello che vuole, nella vita privata si sottomette anima e corpo a uomini che la dominano. Le sue storie sono tutte diverse, ma cosa succede quando Sophie incontra il dominatore dei suoi sogni e erotismo e amore si incontrano?

8. “La lezione” di Alissa Nutting, Einaudi
Passione, erotismo e pericolo sono gli ingredienti di questo nuovissimo romanzo di Alissa Nutting. La protagonista, Celeste, si prende cura del suo corpo in modo maniacale: lava, accarezza e leviga quel tempio nel quale ama catturare le sue giovani prede; ad ogni costo.

9. “Sposami. Manuale di sopravvivenza alla vita di coppia” di Dan Rhodes, Edizioni e/o
Non sempre l’amore è una cosa meravigliosa. E oggi, proprio in questo giorno, Dan Rhodes, autore di “Sposami” è qui a ribadirlo. Tradimenti, litigi, insoddisfazione sessuale, separazioni e crisi isteriche sono solo alcuni dei tanti cataclismi che si abbattono sulla coppia e che in questo libro vengono narrati sotto forma di tante e diverse storie.

10. “Contro l’amore” di Robert Poulet, Castelvecchi
Pubblicato per la prima volta nel 1962, “Contro l’amore” si è confermato negli anni uno dei libri più “cinici” e illuminanti sull’amore. L’amore, sentimento inesistente per il “cattivissimo” Poulet che sostiene, infatti, l’esistenza del desiderio, della passione e dell’eros e non dell’amore, questa parola inflazionata e poco più che vuota. Amore o “Contro l’amore”?

 

 

Immagine: Christian Schloe 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 commenti

  1. Suggerimenti fantastici! molti non li conoscevo e sono curiosissima di leggerli (anche se san valentino non mi interessa affatto!!!). A questi suggerimenti io aggiungerei anche SULL’AMORE di Hesse. Grazie!

  2. Ottime scelte.
    io comprerei il libro della Munro e ri-leggerei con piacere Tenera è la notte. Ciao 😀

  3. Michelasenzacuore81

    grazie per aver ricordato quel fantastico libro di Alda Merini

    Marina cara,
    la giovinezza ti lambisce le spalle
    ed è onerosa come la poesia:
    portare la giovinezza
    è portare un peso tremendo,
    sognare fughe e fardelli d’amore
    e amare uomini senza capirne il senso.
    Il divario di una musica
    il divario della tua fantasia
    non possono che prendere spettri,
    perciò ogni tanto te ne vai lontana
    in cerca di una perduta ragione di vita
    in cerca certamente della tua anima.

    Alda Merini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.