“Il lupo che saltò fuori da un libro”: le avventure del lupo prima di incontrare Cappuccetto Rosso

Il lupo che saltò fuori da un libro_VALENTINA EDIZIONI_chronicalibriGiulia Siena
PARMA“Dentro la sua storia il lupo era feroce, nero come la pece e aveva i denti appuntiti. Ma solo soletto nella stanza di Zoe, si sentiva molto impaurito”. 
Impaurito sì… il Lupo, infatti, di solito, se ne stava tranquillo nel bosco aspettando di vestire i panni del cattivo. Ora, invece, caduto dalle pagine del libro, fuori da quella storia, tutto è diverso.
Il lupo che saltò fuori da un libro è il nuovo e poetico libro di Thierry Robberecht illustrato da Grégoire Mabire e pubblicato da Valentina Edizioni.

Nella stanza di Zoe, a pochi metri da quella grande libreria e strattonato via dalla sua storia, il Lupo deve difendersi dal gattaccio che lo guarda dagli scaffali leccandosi i baffi. Per evitare di finire nello stomaco di quel malefico felino, il Lupo deve cercare, assolutamente, di tornare indietro, rientrare nella storia… e farlo in fretta! Nel suo libro, però, non c’è più spazio per lui; un lupo più cattivo ha già preso il suo posto e lo sta scacciando dal racconto. Corre, allora, incontro a nuove storie e diverse pagine; tutti, però, lo mandano via: non c’è un nuovo ruolo per lui. Sembra che tutte le narrazioni possano fare a meno di un Lupo nero che un giorno era un cattivissimo Lupo nero. Fiabe di principesse, cerimonie, dinosauri, leggende, giungle e foreste, nessun posto è un posto per lui. Dove andare? Cosa fare? Il gatto, intanto, si è fatto sempre più minaccioso. E questo bel bosco? Chi è la Bambina vestita di rosso?

Forse mai nessuno si è chiesto cosa stesse facendo il Lupo prima di incontrare Cappuccetto Rosso; Thierry Robberecht costruisce una geniale e divertente avventura del Lupo che fa incursione in tante e diverse storie prima di arrivare nella fiaba più letta di tutti i tempi.

Per bambini dai 3 anni

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.