“Mangia come scrivi”: il 22 gennaio gli scrittori tornano a tavola

mangia-come-scrivi_chronicalibriPARMA – Primo appuntamento dell’anno per Mangia come scrivi, la rassegna letteraria ideata da Gianluigi Negri che mette a tavola gli scrittori.
Venerdì 22 gennaio (ore 21.00) presso l’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma, Daniele Biacchessi e Valerio Varesi – che presenterà anche il libro Vinceremo di sicuro (Piemme) di Michele Brambilla – saranno i protagonisti di una presentazione incrociata che andrà a spasso nel passato per guardare al futuro.
I commensali, tra una pausa e l’altra della cena e con le presentazioni “incrociate”, caratteristiche di Mangia come scrivi, potranno rivivere gli anni Sessanta raccontati da Brambilla in Vinceremo di sicuro, gli anni Settanta narrati da Biacchessi in Fausto e Iaio, La speranza muore a 18 anni (Baldini & Castoldi, edizione aggiornata), l’ultimo trentennio della storia del nostro Paese ripercorso dalla firma de La Repubblica e papà del Commissario Soneri, Varesi, in Lo stato di ebbrezza (Frassinelli). Tre libri nuovi, un tema di grande fascino e richiamo, mai affrontato prima dalla rassegna gastronomica e letteraria, che quest’anno celebra il suo decennale.

Lo chef della Tenuta, Paolo Dall’Asta, questa volta proporrà un menu legato al periodo invernale, con i sapori e i profumi del Trentino abbinati ai vini selezionati da Claudio Ricci di “Il Bere Alto”.

Il prossimo appuntamento emiliano della rassegna si terrà venerdì 26 febbraio. I protagonisti dell’imperdibile serata “Mister Chef” saranno Daniele Persegani, Leonardo Lucarelli e Marco Dossi.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.