Odoya: Sebastiani compone la più completa guida all’opera di Evangelisti

Giulia Siena
PARMA
– “Per quanto Evangelisti sia stato definito l’apripista di una nuova stagione della fantascienza italiana, delimitare l’appartenenza del Ciclo di Eymerich a un genere specifico è impresa inutile. Siamo nel territorio dell’ibridazione, nella cosiddetta “paraletteratura”, termine da sempre utilizzato con valenza spregiativa ma non dall’autore bolognese”.
Alberto Sebastiani porta in libreria per Odoya Nicolas Eymerich. Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti, la più completa guida all’opera del più celebre autore italiano di fantascienza.


Valerio Evangelisti, bolognese classe 1952, comincia il suo percorso nella letteratura con Nicolas Eymerich, inquisitore, pubblicato sul mensile “Urania“; da questo momento la grande marcia del Ciclo di Eymerich – che comprende romanzi, radiodrammi, fumetti – non si arresta. Tante forme testuali per un universo narrativo complesso e affascinante. Il protagonista è un inquisitore, personaggio-emblema del potere repressivo di ogni diversità. Eymerich è una figura duplice, bene e male, passione e repulsione, sensibilità e cinismo. Eymerich è un uomo e rappresenta quell’umanità che Evangelisti ha sempre trasportato nel fantasy perché la vita reale è principio e scopo della narrativa di questo autore: crisi economica, ambiente, repressione, guerra, migrazione sono temi cari, temi che tornano spesso. Altri ingredienti fondamentali sono la storia e la teologia; Eymerich è convinto che esistano diversi modi di servire cristianamente il prossimo. Il protagonista ha una sorta di riverenza verso la Chiesa, sede di intelletto, ragione e logica. La storia, poi, è lo scenario vasto e sterminato sul quale si muove Eymerich: guerre, eventi storici e grandi rivoluzioni non sono altro che elementi dai quali attingere per inserire il protagonista in sempre nuove avventure. Per l’autore bolognese, inoltre, il contesto bellico è fonte di grande ispirazione e riflessione poiché nello scontro che si rivelano gli intenti, la forza e le debolezze dei duellanti.

Con Nicolas Eymerich. Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti Alberto Sebastiani ha il grande merito di creare una guida completa e dettagliata dell’opera di Evangelisti, uno dei maggiori autori di fantascienza in Europa.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.