Biancoenero: e se arrivassero i fantasmi?

Mara Dompè e Luca Scandurra per il nuovo titolo Minizoom

Giulia Siena
PARMA
Tutta colpa dei fantasmi è il nuovo titolo di Biancoenero Edizioni nella collana Minizoom, dedicata alle prime letture. Il libro, scritto da Mara Dompè con le illustrazioni di Luca Scandurra, ci porta nella nuova casa in cui la piccola Emma si è trasferita con la sua famiglia. Una casa nuova, graziosa, spaziosa, ma già molto affollata: Emma – nella confusione generale, tra scatoloni e mobili che devono trovare il proprio posto – scorge i fantasmi.

I fantasmi sono invisibili agli adulti, sono dei veri fifoni, sono disordinati, parlano in un modo tutto loro, vanno in giro coperti da lenzuola e sono ghiotti di dentifricio alla menta. Queste cose erano del tutto sconosciute ad Emma prima di arrivare nella nuova casa, ma notte dopo notte, incontro dopo incontro, scoprirà che convivere con i fantasmi non è per nulla semplice. Bice, Remigio e Fabrizio, infatti, sono tre spettri tutt’altro che remissivi che metteranno a dura prova la tranquillità della bambina.

Mara Dompè costruisce una storia di cambiamento in cui emerge forte il senso di amicizia e condivisione; Emma dovrà imparare a conoscere i nuovi amici e di essi accettare i pregi e i difetti. Il loro rapporto “esclusivo” porta Emma a dover imparare a gestire le sfide, la rabbia, le risate quando gli spettri le faranno compagnia.

Tutta colpa dei fantasmi, come tutti i titoli di Biancoenero Edizioni, segue i criteri dell’Alta Leggibilità adatto per i lettori di tutte le età, a partire dai 6 anni.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.