Daniela Cursi Masella: “Imperfetta”, l’e-book-analisi per sorridere delle proprie imperfezioni

Giulia Siena
Imperfetta daniela cursi masellaROMA – L’imperfezione non è un punto debole, un difetto, un errore da correggere. L’imperfezione è un modo di essere, un punto di vista, un momento nella vita delle donne che, per loro natura, tendono alla perfezione continua. Le donne non si accontentano: non sono solo donne, sono spesso lavoratrici, compagne, madri, figlie, amiche, sorelle, mogli, cuoche, donne delle pulizie, tassiste e infermiere, ascoltatrici instancabili e maratonete. Nonostante questo, non si accontentano… vogliono fare tutto e vogliono farlo al meglio. Forse per questo rimangono sempre un po’ imperfette. Soprattutto ai propri occhi. Lo stesso capita a Viola, quarantenne sola e un po’ depressa in un mondo ancora troppo maschilista. Viola è la protagonista di Imperfetta, il nuovo libro (esclusivamente in formato e-book) di Daniela Cursi Masella pubblicato da Baldini & Castoldi. Già autrice di Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato, poi diventato un film con la regia di Salvatore Allocca e della stessa Cursi Masella, Daniela torna alla scrittura e torna a parlare di donne. Questa volta lo fa con un piglio diverso.
Viola si trova a scrivere un diario in cui annota tutto quello che vive e cosa le passa per la testa; lo fa per la sua psicoterapeuta ma, soprattutto, lo fa per se stessa, per riacciuffare la sua vita. Lei, viareggina ma romana di adozione, si è trasferita in Lombardia per rincorrere l’amore; nella Capitale aveva lasciato tutto ed è lì che torna dopo aver archiviato la sua storia. Il ritorno, però, non è cosa semplice… molte cose sono cambiate: il lavoro che aveva lasciato non lo potrà più avere, gli amici ci sono sempre ma sono alle prese con nuove vite e lei è lì, sola e imperfetta, con due cani e due gatti. Attraverso la sua naturale vena critica, Viola cerca di combattere un mondo che non le piace e si trova ad affrontare sempre un nemico da combattere: se stessa. Non sono le altre donne, quelle snob e dal capello cotonato il suo nemico, no, non sono neanche gli uomini o figli degli amici, il matrimonio, no, il suo nemico è lei e la non capacità di amarsi.

Imperfetta è un libro-analisi, non è un semplice romanzo che parla di una donna che fa di tutto per apparire sfigata. No. Imperfetta è una modalità comportamentale ed esistenziale che tocca un po’ tutte, ogni tanto, per qualche periodo.

Daniela Cursi Masella riesce di nuovo a parlare di donne e a farlo senza banalità. Scrivere senza risultare banale è un esercizio che riesce solo a chi attraverso la scrittura si osserva e si spoglia. Solo a chi non ha paura di dire anche le cose semplici e più vere.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.