Coccole Books: “Io prima, io dopo”, racconto onirico

IO PRIMA IO DOPO_coccole books_chronicalibriGiulia Siena
PARMA – La bambina non ha un nome, è semplicemente Bambina. Bambina quando in una notte di pioggia comincia a piangere; piange talmente tanto da non ricordare più il motivo per il quale aveva iniziato. Continua a piangere e la Madre, in silenzio, l’afferra per portarla in macchina, sul sedile posteriore. Percorrono qualche chilometro e la Bambina, con le lacrime agli occhi e urlante, si accorge solamente che la vettura si arresta e la madre la tira giù dall’auto. La lascia lì, ferma, sotto la pioggia battente, in una pozzanghera al buio di una stazione di servizio. Ma è solo una bambina e ora è sola, al freddo e disperata. Come non aver paura al cospetto della perdita di ogni certezza? Le paure si affrontano e, il lettore, è solo uno spettatore di questo romanzo che, come in un sogno, ripercorre le ore di una Bambina che affronta, da sola, il più temibile degli incubi: l’abbandono. 
Io prima, io dopo è il romanzo di Annalisa Strada pubblicato da Coccole Books; un romanzo forte e dalla tematica controversa (l’abbandono di una madre) che catapulta il lettore in una dimensione onirica.
La bambina si asciuga le lacrime e osserva. Vede arrivare dei grandi camion, come quelli illustrati sui suoi libri. Da uno di questi giganti della strada vede scendere un Camionista che le si avvicina e le infonde subito tranquillità. A lui si affiderà inconsapevole, fidandosi solo delle sue emozioni. Insieme percorreranno parte del viaggio. Nuova stazione di servizio. Incontra qui la Vecchietta, a rapirla di nuovo e a portarle via l’unica certezza che ha ritrovato in poche ore. Scapperà, percorrerà nuove strade, inciamperà in persone, cose, corridoi e magazzini. La Bambina non cederà mai alla paura; la Bambina sta crescendo. La Bambina non avrà mai da recriminare; nessuna parola, nessun risentimento. Cresce fino a ritrovarsi una Bambina diversa, una Bambina che ha percorso – illesa – un calvario o rocambolesco viaggio. Tutto in poco più di una notte.

Niente è come sembra e tutto è in continuo movimento in questo romanzo dalle tinte fosche e dai confini incerti. Io prima, Io dopo è un libro particolare, una lettura ipnotica per ragazzi da 12 anni.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.