Una storia un po’ magica, il 17 novembre nel nome di ALBA

eventi letterari_roma_chronicalibriROMA – Saranno Sonia Bergamasco e Roberto Prosseda i protagonisti della serata di beneficenza organizzata dall’Associazione ALBA nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, giovedì 17 novembre alle ore 21.00, dal titolo Una storia un po’ magica – racconto con musica da Anna Maria Ortese. Un concerto tra musica e parole dove a brani di Chopin (Notturno op. 62 n. 1, Ballata op. 52 ) Schumann (Fantasia op. 17, Kinderszenen op. 15 ) e  Schubert  (Impromptu op. 90 n. 1) si alterneranno le magiche pagine del Mistero Doloroso di Anna Maria Ortese, che sullo sfondo della Napoli di fine ‘700 narra dello sconfinato amore di Florida, fanciulla dalla bellezza lunare e irreale, per il pallido e assorto Principe Cirillo.Il ricavato della serata sarà devoluto ai bambini ricoverati nel reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma. Con l’incasso di questo concerto, ALBA (Associazione Loredana Battaglia) vuole garantire per tutto il 2012 la terapia assistita dagli animali nel reparto del Policlinico romano e nello specifico il  “Progetto Filippo, un cavallo per amico”. Il progetto Filippo, che prevede l’utilizzo di un pony di razza Falabella, cani di razza Jack Russell e Golden Retriever per lo svolgimento di una terapia assistita dagli animali, è stato già sperimentato negli scorsi anni ed è riconosciuto come ottimo intervento terapeutico con precise caratteristiche ed obiettivi, finalizzato a migliorare le condizioni di salute psico-fisica del  paziente.  La terapia assistita dagli animali o pet therapy è stata riconosciuta come cura ufficiale dal Decreto del Consiglio dei Ministri del febbraio 2003, all’interno del Servizio Sanitario Nazionale. L’iniziativa, giunta alla quarta edizione, è dedicata alla memoria di Loredana Battaglia, scomparsa prematuramente nel 2007. La decisione di aiutare i più bisognosi, soprattutto  bambini o giovani, nasce dal desiderio di proseguire l’impegno di Loredana presso realtà difficili e dalla volontà di far rivivere in questi ragazzi l’amore per la vita, la forza e l’energia che caratterizzavano Loredana e che hanno reso indelebile la sua immagine.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.