Graphe.it Edizioni: con “Emozioni di Natale” Cordelia e Piergiorgio Pulixi raccontano l’atmosfera natalizia

Giulia Siena
PARMAGraphe.it Edizioni con la collana di narrativa Natale ieri e oggi racconta il fascino delle festività attraverso le parole di autrici e autori contemporanei e del passato. Emozioni di Natale (anche in e-book) raccoglie due voci, due esperienze, due epoche e due racconti: L’eroe dell’officina di Cordelia, alias Virginia Tedeschi Treves (1849-1916), e La Lettera di Piergiorgio Pulixi.
Virginia Tedeschi, moglie dell’editore Giuseppe Treves, provava una dedizione profonda per la letteratura per l’infanzia: scrisse libri per ragazzi e fondò e diresse “Il Giornale del Fanciulli”. La sua visione, legata all’attenzione per il ruolo della donna, per i diritti sul lavoro e la tutela dei bambini, la portò negli anni e intrecciare queste tematiche e scrivere favole, romanzi e racconti. Tra questi anche L’eroe dell’officina (tratto da “Piccoli eroi”, 1892) ambientato in una tipografia di Milano; qui due ragazzi, vicini di casa, hanno messo in gioco la propria amicizia per un posto di macchinista alle stampe. Hanno poco più di dieci anni e fino a qualche mese prima erano sì amici, ma rivali a scuola e motivo di lotte, scontri e confronti tra le loro madri. Sono gli ultimi giorni prima del Natale, le stampe devono essere presto portate a termine e alle macchine c’è un gran daffare; l’euforia, la distrazione e la rivalità metteranno alla prova i due piccoli protagonisti.

Cambia l’atmosfera, cambia il secolo, cambia la tematica. Ne La Lettera di Piergiorgio Pulixi la scena si apre su una camera da letto. Due corpi sconosciuti si sono incontrati e scambiati piacere. Lorena e Dario si conoscono a malapena, non si appartengono, eppure una lettera – quella che stava scrivendo lei – ha scaturito la curiosità di lui che già la seguiva da un po’. In questa lettera, ora accartocciata e nascosta nella borsa, Lorena riversa il suo immane dolore, la sua titubanza ad andare avanti, a guardare al futuro, nonostante il Natale in arrivo. Esprime il desiderio per queste festività ormai imminenti. Dario legge di nascosto e poi fugge. Dario voleva consolarla, tornare nella sua vita dopo esserne scappato una volta, e rimediare. Si troveranno qualche ora dopo, uno in ginocchio e l’altra con la pistola tra le mani pronta a premere il grilletto.

La collana Natale ieri e oggi regala uno spaccato interessante di realtà (narrative, storiche e sociali) molto differenti, ma unite dalla tematica e dalla purezza della scrittura. Con Emozioni di Natale si crea la consapevolezza che Cordelia e Pulixi sono divisi da secoli e tematiche, uniti dalla grande capacità narrativa.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.