Sinnos porta in Italia la famiglia svedese che ha conquistato il mondo

La famiglia Sgraffignoni: avventure e furti ad alta leggibilità

Giulia Siena
PARMA
– Arriva in Italia La famiglia Sgraffignoni, la celebre serie svedese scritta da Anders Sparring con le illustrazioni di Per Gustavsson. Dopo aver girato il mondo – è già stata tradotta in undici lingue – approda sugli scaffali delle nostre librerie grazie allo scouting e alla lungimiranza di Sinnos. I primi due libri della serie – Il furto di compleanno e Il diamante d’oro – ci presentano la simpaticissima famiglia Sgraffignoni: il cane Sbirro, papà Mariolo, mamma Fia, la piccola Criminale (per tutti Ale) e il coraggiosissimo Fausto.

Quest’ultimo è davvero coraggioso: non mente, anche quando lo costringono a farlo, perché non gli riesce, così come non riesce nello “sport” praticato abilmente da tutti i componenti della famiglia… il furto! Fausto, infatti, sarà l’unico a sopportare la curiosità dell’integerrimo vicino Paul Iziotto, e a porre un freno (almeno morale!) alle avventure della famiglia.

Si parte con Il furto di compleanno, ovvero la storia di come il compleanno di Fausto scateni, all’interno della famiglia, la corsa al furto perfetto. Fausto desidera tanto dei nuovi calzini – i suoi sono sempre spaiati perché sgraffignati da Sbirro, Ale o papà – oppure vorrebbe immensamente un lecca lecca gigante, di quelli rossi e bianchi in vendita al negozio di Carrie de Denty. Questo grande evento smuove l’impazienza di tutti: Ale farà di tutto per accaparrarsi il lecca lecca e far felice suo fratello. E quando la storia sta prendendo veramente una piega rocambolesca, entra in azione Paul Iziotto.

Il secondo volume, Il diamante d’oro, comincia con il consueto latrocinio del giornale al vicino di casa. Leggendo le notizie sgraffignate, Mariolo si accorge che sarà in mostra, in città, il diamante d’oro della Costa d’Oro; un’occasione ghiottissima per la famiglia Sgraffignoni! Cercando di non far trapelare la notizia, Mariolo e Mamma Fia cercano di organizzare una rapina… i bambini, però, in cerca di qualcuno che in assenza dei genitori possa raccontargli la storia della buonanotte, vanno a trovare Nonna Ruby in galera. Da questo momento, una serie di incontri, fughe e bugie coinvolgeranno i divertentissimi protagonisti della penna di Anders Sparring.

Entrambi i volumi de La famiglia Sgraffignoni sono ad alta leggibilità e pensati per lettori di età superiore ai 6 anni. L’ironia, l’irriverenza e la felicità di lettura, permettono a questi testi di mettere in relazione i bambini con tematiche (di solito ostiche) quali l’onestà, la correttezza e il senso civico. Lettura consigliata da comprare, regalare, condividere.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.