Aria d’estate in casa Biancoenero Edizioni: “Agente 008 Missione vacanze”

Giulia Siena
PARMA
– Se cercate una storia breve, divertente e piena di colpi di scena siete sulla giusta pagina: oggi parliamo di Agente 008 Missione vacanze. L’autore del libro, pubblicato nella collana Mini Zoom della casa editrice romana Biancoenero, è Daniele Movarelli, mentre le illustrazioni sono affidate a Umberto Mischi.

Il protagonista è un giovane Agente 008 che, dopo un anno impegnativo durante il quale ha dovuto partecipare a un centinaio di pericolosissime missioni e salvare decine di bambini, qualche vecchietto e interi gruppi di animali, può godersi le meritate vacanze. Ma non appena arriva in spiaggia, l’Agente 008 viene messo al cospetto di una nuova sfida: da un messaggio in una bottiglia alla rocambolesca traversata per raggiungere una tavola imbandita. Cosa sarà successo al nostro eroe?

Con una prosa immediata e ironica Movarelli unisce la leggerezza vacanziera ai legami affettivi più importanti. Agente 008 Missione vacanze, come tutti i libri Biancoenero edizioni, è scritto con una font ad alta leggibilità ed è stato approvato da una commissione di giovani lettori. Questo favorisce il coinvolgimento nella lettura anche di coloro che di solito presentano difficoltà.

Lettori dai 7 anni.

“Era stato infatti un anno molto impegnativo. L’agente 008 aveva dovuto affrontare 125 pericolosissime missioni, combattere contro 56 nemici, salvare 33 donne in pericolo, 12 bambini, una coppia di vecchietti e un istrice dal carattere davvero spinoso.
Per questo quando vide ai suoi piedi una bottiglia con dentro un messaggio, 008 sbuffò.

Un vero agente non può mai rilassarsi, nemmeno in vacanza”.

Informazioni su Giulia Siena

Direttore. Per gli amici: il direttore di ChrL. Pugliese del nord, si trasferisce a Roma per seguire i libri e qui rimane occupandosi di organizzazione di eventi e giornalismo declinato in modo culturale e in salsa enogastronomica. Fugge, poi, nella Food Valley dove continua a rincorrere le sue passioni. Per ChrL legge tutto ma, come qualcuno disse: "alle volte soffre un po' di razzismo culturale" perché ama in modo spasmodico il Neorealismo italiano e i libri per ragazzi. Nel 2005 fonda la rubrica di Letteratura di Chronica.it , una "vetrina critica" per la piccola e media editoria. Dopo questa esperienza e il buon successo ottenuto, il 10 novembre 2010 nasce ChronicaLibri, un giornale vero e proprio tutto dedicato ai libri e alle letterature, con occhio particolare all'editoria indipendente. Uno spazio libero da vincoli modaioli, politici e pubblicitari. www.giuliasiena.com
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.