La tarantella di Pulcinella: la misura dei desideri

Il genio di Emanuele Luzzati in un classico da riscoprire

Giulia Siena – In questi ultimi giorni di carnevale voglio proporvi la lettura di un “classico” (tutti dovrebbero conoscerlo), un albo illustrato che mescola la tradizione della commedia dell’arte con la speranza e la magia delle favole. Ecco, allora, La tarantella di Pulcinella, il prezioso libro scritto e illustrato da Emanuele Luzzati (1921-2007) da cui fu tratto un cartone animato con nomination agli Oscar nel 1974 e ri-pubblicato nel 2020 da Le Rane Interlinea.

Continua

Cesena: XIV edizione di C’era una volta… il Libro

17 e 18 febbraio, in mostra una ricca offerta di volumi antichi, vintage e rarità

CESENA – Sabato 17 e domenica 18 febbraio torna a Cesena la XIV edizione di C’era una volta… il Libro, special dedicato all’antiquariato e modernariato librario che mette in mostra una ricca offerta di volumi antichi, vintage e rarità. Fra gli esemplari presenti quest’anno, un rarissimo manifesto francese sull’Affaire Dreyfus, “Il libro dei sogni” di Fellini, il fac simile de L’Officiolum.

Nell’edizione di questi giorni – che apre il calendario delle manifestazioni di settore nel 2024 – saranno presenti oltre quaranta fra librerie specializzate e commercianti di stampe e cartografia d’epoca provenienti da ogni regione d’Italia, che come al solito proporranno i loro ‘tesori’ più interessanti.

Continua

Pordenone: sedicesima edizione di Narratori d’Europa

Macchine come me, l’opera di Ian McEwan, apre la rassegna dedicata quest’anno all’intelligenza artificiale

PORDENONE – Londra, 1982. La guerra delle Falkland si è conclusa con la sconfitta dell’Inghilterra, i quattro Beatles hanno ripreso a calcare le scene, Alan Turing è vivo. In Macchine come me, titolo ispirato da un libro di Isaac Asimov (Eimaudi, 2019), Ian McEwan presenta un passato alternativo, un’ucronia in cui il trentaduenne protagonista, Charlie Friend, può usare l’eredità che gli ha lasciato la madre per comprarsi un robot: Adam. Bellissima e potente, dotata di un nome e di un corpo, la macchina ha intelligenza, sentimenti e una coscienza propria.

Continua

Napoli: parte la rassegna Tre mesi in libreria

Da gennaio a marzo sei incontri con gli autori Jack Edizioni

NAPOLITre mesi in libreria: è questo il titolo della rassegna letteraria organizzata dalla napoletana Libreria S.I. di Paolo Di Martino in collaborazione con la Jack Edizioni che accompagnerà i lettori dal mese di gennaio e fino alla primavera 2024.

In sei incontri con cadenza bisettimanale, undici autrici e autori incontreranno i lettori e presenteranno i loro libri nella rinnovata libreria partenopea di via Bernardo Cavallino. Dalla narrativa alla saggistica e alla poesia, ogni incontro sarà caratterizzato da una sua particolare impronta.

Continua

Torna Paolo Zardi e lo fa in gran stile: cinque racconti in cui si innesta la vita

NEO: “La meccanica dei corpi” si presenta a Più Libri 2023

Giulia Siena – La scienza ci ha portato a conoscere il funzionamento di ogni cosa. O quasi. Attraverso la medicina, l’anatomia, sappiamo del funzionamento degli organi, le pulsazioni e ciò che spinge un corpo a vivere. Ma dietro ogni corpo c’è un mistero. La meccanica dei corpi condivide “la stessa fisica delle galassie, le stesse formule incomprensibili” perché i corpi sono fatti di materia, ma non vi è spiegazione per ciò che avviene: cosa attraggono, come reagiscono, come pulsano e come cominciano a morire. Potremmo avere la pretesa di essere consapevoli di tutto, eppure dei corpi non conosciamo la reazione alla vita.
La meccanica dei corpi, il nuovo libro di Paolo Zardi pubblicato recentemente da NEO Edizioni e presentato a Più Libri Più Liberi in programma da domani fino al 10 dicembre, raccoglie cinque storie che raccontano altrettante vite innestate in nervi e muscoli, ossa e carne. Cinque storie di scelte, attese e decisioni; storie di legami e lacerazioni, incontri e perdite, respiro e apnea, foga e stasi.

Continua

Franco Maria Ricci Editore: le pietre come opera d’arte

Mercoledì 6 dicembre la presentazione di “Scritto nella pietra”

ROMASCRITTO NELLA PIETRA Minerali collezionati e descritti da Roger Caillois verrà presentato mercoledì 6 dicembre alle ore 18 presso l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, in occasione della mostra in corso fino al 14 gennaio 2024 STORIE DI PIETRA. 200 capolavori da Guido Reni a Damien Hirst passando per Rodin e Picasso. Un cospicuo gruppo di esemplari tratti dalla collezione di Caillois fa infatti da prologo all’esposizione che racconta, con oltre 200 opere, il fascino delle pietre nella storia dell’uomo. La presentazione del volume è inserita in un ricco palinsesto di eventi a tema pietre che Villa Medici propone nella settimana dal 6 al 10 dicembre, svelando anche luoghi raramente aperti al pubblico.

Continua

Demetrio Paolin nella sesta quartina Tetra-

“Il bisogno e la necessità”, la storia di Antonio

Giulia Siena – Il mondo di Antonio va in frantumi. All’improvviso. Luisa che gli dice: “Me ne vado, tu metti a posto le cose e poi vedremo”. La scelta della loro casa a Torino, il mutuo, gli anni del matrimonio, la quotidianità, Arturo e Beatrice nella loro stanza, mangiare alla stessa tavola… tutto è da archiviare, non esiste più. Ma Antonio può spiegare; è stata una dimenticanza, un piccolo buco nero in una vita normalissima fatta di alti e bassi, lavoro, impegni sindacali e ragazzi da scarrozzare per la città. Certo, Antonio non è mai stato felice, anzi. La sua è sempre stata una normale infelicità segnata dall’assenza del padre, dalla presenza del nonno, dalla ricerca – per necessità – del lavoro e della propria strada.

Continua

BookCity: XII edizione della manifestazione Milano dedicata al libro e alla lettura

Cremona, oltre Milano, si veste di libri

MILANO – Sta per cominciare la dodicesima edizione di BookCity, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura che, quest’anno, raggiunge anche Cremona. Tradizionalmente diffusa e inclusiva, BookCity Milano propone nella città lombarda un palinsesto di incontri con gli autori e presentazioni, eventi musicali e dialoghi, da mercoledì 15 novembre a domenica 19 novembre. BookCity Milano a Cremona è reso possibile grazie al Comune di Cremona, nell’ambito del progetto Giovani in centro: strategie di sviluppo e rigenerazione urbana per il centro storico di Cremona, con la collaborazione del Porte Aperte Festival.

Continua

Cesena: La bellezza delle parole arricchisce il week end

Tre giorni di eventi e incontri per il festival dedicato ai libri e ai lettori

CESENA – Intensissimo il programma dell’ultimo weekend del festival La bellezza delle parole, in programma a Cesena da venerdì 20 a domenica 22 ottobre, con due anteprime già svolte nelle settimane precedenti. Sabato 21 ottobre nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana di Cesena si parte alle 11 con Ana Maria Sepe e Anna De Simone e D’amore ci si ammala, d’amore si guarisce, poi alle 15.30 Marina Pierri presenta il suo Lila, in cui studia il mondo di Elena Ferrante. Alle 18 Enrico Terrinoni presenta La vita dell’altro. Svevo, Joyce: un’amicizia geniale, mentre alle 21 – però al Teatro Bonci – il duo filosofico formato da Maura Gancitano e Andrea Colamedici presenta lo spettacolo Elogio del Fannullone. La sezione Kids del sabato vede due letture e laboratori a cura di Pino Pace: alle 15.30 “Appunti di viaggio” e alle 17 “Il giro del mondo in 80 minuti”.

Continua

Il Labirinto della Masone celebra Italo Calvino

Destini incrociati. Italo Calvino e Franco Maria Ricci nel centenario dalla nascita dello scrittore

PARMA – Il 15 ottobre 2023 Italo Calvino avrebbe compito cento anni. Tante, in tutta Italia, le iniziative per celebrare l’anniversario della nascita di uno degli autori più estrosi e prolifici della letteratura italiana. Tra questi anche la mostra DESTINI INCROCIATI. Italo Calvino e Franco Maria Ricci a cura di Pietro Mercogliano e Cesare Dal Pane ed allestita da Maddalena Casalis. L’esposizione – che arricchisce le sale del Labirinto della Masone di Fontanellato fino al 7 gennaio 2024 – ripercorre e indaga il rapporto lavorativo e personale che intercorse tra l’editore Franco Maria Ricci e il grande scrittore Italo Calvino.

Continua